menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli antimafia, acquisiti documenti nel cantiere della protonoterapia

Saranno analizzati dagli investigatori i documenti e tutto il materiale acquisito ieri al cantiere della Protonterapia, in via al Desert a Trento, da parte di una task force di carabinieri, polizia e guardia di finanza, coordinata dall'antimafia di Padova

Saranno analizzati dagli investigatori i documenti e tutto il materiale acquisito ieri al cantiere della Protonterapia, in via al Desert a Trento, da parte di una task force di carabinieri, polizia e guardia di finanza, coordinata dall’antimafia di Padova, insieme agli ispettori del lavoro. L’intervento rientra in un piano di controllo e prevenzione di infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici. Gli investigatori hanno raccolto documentazione relativa ai lavori, agli operai e ai mezzi. Per il momento non sembrano essere emerse irregolarità. I controlli, ordinati dal commissario del governo, prefetto Francesco Squarcina, hanno scopo preventivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Sanità, gli ospedali di Borgo e Tione liberi dal Covid

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus: 4 decessi e +85 nuovi contagi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento