Controlli anti droga in piazza Dante e piazza Santa Maria: tre persone fermate

Controlli antidroga dei carabinieri di Trento in piazza Dante e in piazza Santa Maria Maggiore: 12 i militari impegnati, oltre al nucleo cinofilo di Laives

Controlli antidroga nel pomeriggio di ieri dei carabinieri di Trento in piazza Dante e in piazza Santa Maria Maggiore: 12 i militari impegnati, oltre al nucleo cinofilo di Laives. È stato arrestato per spaccio un 17enne tunisino, già coinvolto nell'operazione 'Portela' dello scorso maggio: addosso aveva 80 grammi di droga di vario genere. Ora si trova in comunità. I carabinieri hanno fermato anche un 23enne dominicano, perché evaso dai domiciliari, e un 19enne, che era stato già arrestato il 4 luglio per reati legati alla droga e anche lui è stato trovato fuori casa malgrado un provvedimento restrittivo. Nel corso dei controlli, sono stati in tutto nove i giovani trentini segnalati come assuntori di stupefacenti al Commissariato del governo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento