rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca San Giuseppe / Via Francesco Barbacovi

Controlli straordinari dei carabinieri durante le festività, tra risse ed inseguimenti

Bilancio delle festività per il Comando provinciale, ultimo episodio ieri a Riva dove un'auto ha saltato l'alt ed è stata inseguita fino a Limone sul Garda. In generale i controlli sono stati intensificati sulle strade, sulle piste, nei centri abitati per prevenire furti in abitazione

Trento. Due persone sono state denunciate per guida in stato di ebbbrezza, hanno 44 e 36 anni entrambi trentini, con sospensione della patente. Tre persone sono state segnalate per consumo personale di stupefacenti, una ragazza del '96, un 35enne ed un 43enne. 

Rovereto. Sono stati controllati complessivamente 480 mezzi e 600 persone. Una denuncia per guida in stato di ebbrezza ed una segnalazione per consumo di droghe. Due denunciati in stato di libertà per furto in negozi.

Riva del Garda. Quattro giovani milanesi sono stati denunciati a Madonna di Campiglio per rissa e resistenza a pubblico ufficiale mentre una 70enne arcense  è stata denunciata per aver rubato creme e cosmetici da un negozio. Nella sera di  ieir, 6 gennaio, un'auto ha saltato un posto di blocco in via Cis a Riva del Garda: è stata inseguita fino a Limone, in provincia di Brescia. I due passeggeri sono riusciti a fuggire nel bosco mentre l'uomo  alla guida, 31enne cittadino albanese, è stato arrestato dopo che aveva tentato nuovamente di fuggire investendo il carabiniere e danneggiando la gazzella.

Cles. Nelle valli del Noce in 48 ore sono state ritirate quattro patenti per guida in stato di ebbrezza (in un caso l'accetamento è avvenuto in ospedale dopo un incidente causato da un ventenne di Rabbi). Un quinto automobilista si è invece visto ritirare il documento di guida per aver sorpassato in un tratto in curva della statale con doppia striscia continua. 

Cavalese. L'attività di presidio del territorio, sia per prevenire furti all'interno di cae incustodite che per la sicurezza su  strade e piste, non ha dato luogo a procedimenti penali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari dei carabinieri durante le festività, tra risse ed inseguimenti

TrentoToday è in caricamento