Controlli della polizia stradale sui camion: violazioni nel 40% dei casi

Il campione sarà forse esiguo ma il dato è certamente preoccupante: durante la settimana di controlli in tutta Europa la polizia stradale ha fermato in provincia di Trento 153 mezzi pesanti riscontrando 67 violazioni del Codice della Strada

Settimana di controlli mirati per camion e bus turistici, in contemporanea con le forze di polizia di tutta Europa, anche sulle strade trentine. Il campione di veicoli controllati sarà forse esiguo ma il dato che emerge è preoccupante specialmente se si parla di mezzi pesanti: su 153 veicoli industriali controllati nella settimana dal 21 al 27 luglio, di cui 36 stranieri, sono state ben 67 le violazioni al Codice della Strada accertate dagli agenti della polstrada che hanno controllato in particolare le condizioni dei conducenti, il rispetto delle ore di guida e di riposo e la regolarità dei cronotachigrafi. Migliore il dato che riguarda i bus: su 26 veicoli controllati, di cui solo 2 stranieri, sono state riscontrate violazioni in tre soli casi. 

Potrebbe interessarti

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Rovereto, scoperte due specie arboree ignote alla scienza

  • Spettacolare protesta degli Schuetzen: coprono 600 cartelli tedeschi

  • Brenta: chiuse le ferrate Detassis e Bocchette Centrali

I più letti della settimana

  • Motociclista perde la vita al passo Tonale

  • Enorme masso cade sulla strada del passo Gavia: foto impressionanti

  • Cosa fare a Trento nel week-end: musica dal vivo, feste e castelli aperti

  • Tragedia in alta quota, sbatte contro la parete e precipita: morta base jumper di 30 anni

  • Incidente sulla A22, schianto auto-camion: traffico in tilt

  • Orso: dopo le api questa volta la vittima è una mucca, uccisa a passo Oclini

Torna su
TrentoToday è in caricamento