Controlli dei carabinieri alla festa di Halloween a Storo

I fermati sono tutti giovani tra i 16 ed i 22 anni, sia del posto che dalle zone vicine, anche del bresciano. In tutto sono state controllate 21 persone e 8 mezzi. Un 24enne è stato denunciato per il furto di uno smartphone ad un altro giovane

La Stazione carabinieri di Storo, Ledro e Pieve di Bono hanno effettuato una serie di controlli in occasione delle feste organizzate per la notte di Halloween, elevando diverse contravvenzioni amministrative e segnalando parecchi giovani per uso di sostanza stupefacente e abuso di alcool, ma anche denunciando una persona per furto con destrezza. I fermati sono tutti giovani tra i 16 ed i 22 anni, sia del posto che dalle zone vicine, anche del bresciano. In tutto sono state controllate 21 persone e 8 mezzi. 

 I controlli hanno interessato l’area della festa nel capannone dove in febbraio si tiene anche il carnevale di Storo. I primi controlli sono scattati dalla sera, quando la festa è entrata nel vivo e subito è stato fermato un giovane muratore albanese 24enne, pregiudicato, residente a Salò, che approfittando della confusione ha rubato con destrezza smartphone ad un altro giovane, un operaio 22enne del posto, che si è accorto del fatto solo dopo che i carabinieri lo hanno rintracciato per restituirgli il telefono. L’autore è stato così denunciato per furto aggravato. Nel complesso sono state invece 3 le persone risultate in possesso di sostanze stupefacenti, 10 i grammi di hashish e marijuana sequestrati, o che avevano esagerato con l'alcol. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Paura per un grave incidente a Mattarello: pedone travolto mentre attraversa sulle strisce

  • Incidenti, si schianta con l'auto contro un muretto: morta mamma di quattro figli

  • Autovelox sulle strade trentine, ecco dove saranno a gennaio

  • Carabinieri di Trento, sequestrate 50mila confezioni di cosmetici all'arnica per mezzo milione di euro

  • San Giovanni di Fassa, guida ubriaco l'auto di un altro: patente sospesa per due anni

  • A 176 all'ora in galleria: beccato con il telelaser

Torna su
TrentoToday è in caricamento