menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il materiale sequestrato

Il materiale sequestrato

Contadino 30enne coltiva anche marijuana e la vende in paese: arrestato

A casa trovati 2 chili pronti per la vendita, nel campo sopra il paese la "piantagione" illegale

Coltivava marijuana nel campo per poi rivenderla da casa sua, nel centro del paese. I carabinieri hanno scoperto un traffico di cannabis a "chilometri zero", gestito da un giovane contadino. Ad attirare l'attenzione dei militari, scrive la Compagnia di Borgo Valsugana, è stato il via-vai di giovani nella centralissima via del borgo, tra l'altro priva di negozi.

Insospettiti, i carabinieri hanno deciso di perquisire l'abitazione di un 30enne, già conosciuto, residente in quella via. I sospetti si sono rivelati fondati: in casa sono stati trovati circa 2 kg di marijuana già essiccata ed 850 euro in contanti. I controlli sono proseguiti nel campo che il giovane, agricoltore, coltiva sulla via per Olle. Lì i militari hanno trovato la "piantagione". Il trentenne è stato arrestato in flagranza e dovrà rispondere della sua condotta di fronte al giudice, con rito direttissimo. 

sequestro marijuana Borgo Valsugana (1)-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Cosa cambia dal 26 aprile

  • Attualità

    Perché rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento