rotate-mobile
Cronaca Condino

Violenta la padrona di casa 23enne, artigiano arrestato

L'uomo, cinquantenne incensurato, si trovava in casa della ragazza per eseguire dei lavori di ristrutturazione. La giovane vittima è riuscita a fuggire andando direttamente dai carabinieri per denunciarlo. Ora è agli arresti domiciliari, in attesa di giudizio

Avrebbe dovuto eseguire alcuni lavori di ristrutturazione in casa di una 23enne di Condino, invece ha approfittato del atto che la ragazza fosse sola per avventarsi su di lei e trascinarla in camera da letto. Dopo essersi difesa come meglio ha potuto la ragazza è riuscita a scappare e si è precipitata alla stazione dei carabinieri dove ha denunciato l'accaduto.

L'uomo è stato immediatamente fermato ed arrestato. Si tratta di un cinquantenne residente in zona, incensurato, che ora dovrà rispondere della pesante accusa di violenza sessuale che prevede una pena fino a cinque anni di reclusione. Il PM Russo della Procura di Trento ha disposto gli arresti domiciliari, in attesa di giudizio. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenta la padrona di casa 23enne, artigiano arrestato

TrentoToday è in caricamento