rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro storico / Piazza Cesare Battisti

Il manager di Smaila: "Non è colpa di Umberto, l'organizzazione ha deciso l'annullamento"

Il manager dello showman veronese ci scrive per chiedere una smentita ed una replica che volentieri riportiamo: l'annullamento del concerto di ierisera è stato deciso dagli organizzatori anche se il comitato Feste Vigiliane ha dichiarato che si è trattato di un "impedimento improvviso" da parte di Smaila

Nel pomeriggio di ieri seguendo quanto scritto sulla pagina facebook ufficiale delle Feste Vigiliane abbiamo dato notizia dell'annullamento del concerto di Umberto Smaila e della sua band previsto ieri sera in piazza Battisti. Oggi il manager di Umberto Smaila, Francesco Recco, ci ha scritto per precisare che l'annullamento del concerto è stato deciso dall'organizzazione, che, a suo dire, temeva un acquazzone in serata e non, come riportato da noi in base a quanto comunicato dal comitato delle vigiliane, per impedimenti personali dello showman. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il manager di Smaila: "Non è colpa di Umberto, l'organizzazione ha deciso l'annullamento"

TrentoToday è in caricamento