rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Rovereto / Corso Bettini

Concerto di Mario Biondi: ecco chi paga

Alla vigilia del concerto, l'unico gratuito del tour del cantante, il Comune rende note le cifre dell'evento, che costerà circa 40.000 euro. Non c'è solo l'amministrazione comunale tra gli organizzatori, ecco chi paga, e quanto...

Si avvicina sempre di più la data del concerto gratuito di Mario Biondi e della sua band, preisto a Rovereto domani, lunedì 7 dicembre sotto  la cupola del Mart. Un "regalo" dell'amministrazione comunale, e non solo, a residenti e turisti. Ma quali sono i costi dell'operazione? A rispondere è direttamente il Comune che sui social network ha pubblicato le spese del concerto, ed i "benefattori", in risposta alle critiche apparse sulle pagine dei quotidiani.

Le spese saranno così ripartite: 20.000,00 euro da Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto; 6.100,00 euro da Dolomiti Energia; 5.000,00 euro da Pat - Servizio Attività Culturali. Comunità della Vallagarina con 1.500,00 euro ed Apt con 1.000,00 euro, concorrono coprendo alcune voci di spesa (services). Il totale di entrate complessive a copertura è di 33.600,00 euro, più della metà del cachet. Per la restante parte il Comune spenderà circa 17.000 euro, che sono un avanzo di esercizio (ossia cifre non spese) del budget 2015 dell'Ufficio Comunicazione.

Il Comune ricorda anche che la capienza massima è di 2000 persone, e che sarà possibile entrare nel luogo del concerto solamente dopo le 19.00. Sembra anche che la pagina faceboook del Comuune sia stata inondata di messaggi di appassionati che chiedono informazioni sul concerto di domani,  l'unico gratuito di tutto il tour  di Mario Biondi che prevede, nelle altre tappe, prezzi  che oscillano tra i 34 ed i 40 euro.  

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto di Mario Biondi: ecco chi paga

TrentoToday è in caricamento