menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violenza sessuale in Moldavia: arrestato a Riva del Garda

Il giovane era accusato dal tribunale di Hincesti del reato di violenza sessuale aggravata, commesso nel 2010 proprio in Moldavia ai danni di una giovane ragazza

Questa mattina il Nucleo Operativo dei Carabinieri di Riva del Garda ha eseguito un mandato di arresto internazionale a carico di un ventenne moldavo residente a Parma, ma di fatto domiciliato a Nago-Torbole. Il giovane, assunto da pochi giorni come camionista per un’azienda di trasporti di Nago, era accusato - in stato di latitanza - dal Tribunale di Hincesti (Moldavia) per il reato di violenza sessuale aggravata e in concorso, commesso nel 2010 proprio in Moldavia ai danni di una giovane ragazza.

I militari del NORM di Riva del Garda, all’alba di stamani, hanno individuato l’uomo alla guida di un furgone dell’azienda gardesana e l’hanno tratto in arresto immediatamente, conducendolo al carcere di Spini di Gardolo in attesa della successiva estradizione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Restrizioni, quando ci si potrà spostare tra regioni

Attualità

Due nuovi vaccini anti-Covid in arrivo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento