Campagna dei commercialisti contro l'abusivismo nella professione

I consulenti fiscali non iscritti nell'Albo non si possono chiamare Commercialisti. L'Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Trento e Rovereto lancia 'Le situazioni non sono come sembrano'

I consulenti fiscali non iscritti nell’Albo non si possono chiamare Commercialisti. L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Trento e Rovereto lancia una campagna per contrastare il fenomeno dell’abusivismo professionale. Con 'Le situazioni non sono come sembrano', l’Ordine professionale, assieme ai 13 Ordini dei Commercialisti del Triveneto, lancia un messaggio di attenzione a cittadini e imprese. 

"Le vittime dei consulenti abusivi sono ignari contribuenti, che pensano di rivolgersi ad uno studio di commercialisti - spiega il presidente Pasquale Mazza dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Trento e Rovereto, che rappresenta quasi 700 iscritti – ma, in caso di errori commessi dai consulenti non abilitati, restano senza paracadute. Il primo passo per prevenire liti e contenziosi con il Fisco e dormire sonni tranquilli, è quello di rivolgersi a Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili iscritti nell’Albo".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente, motociclista morto, due feriti e veicoli carbonizzati a Nomi

  • Un rombo fortissimo, aerei da guerra sopra Trento: ecco perchè

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Fermati al casello A22 con 12 chili di cocaina: trafficanti traditi dai calzini

Torna su
TrentoToday è in caricamento