menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

I carabinieri sequestrano due chili e mezzo di marijuana e 20 piante

La coppia si è giustificata spiegando che si trattava di una coltivazione per uso personale, ma la spiegazione non ha convinto i carabinieri, data la quantità

Una coppia residente a Torcegno, in Valsugana, 35enne lei, 42enne lui, è stata denunciata per coltivazione di marijuana ai fini di spaccio. Durante una perquisizione nell'abitazione della coppia, i carabinieri di Borgo Valsugana hanno trovato un intero locale dedicato alla coltivazione, con 20 piantine in fiore, quasi 1 chilogrammo già conservato nei vasetti ed oltre 1,5 chili già suddiviso in 'pani' per la vendita. I carabinieri hanno trovato anche fertilizzanti ed attrezzature varie. La coppia si è giustificata spiegando che si trattava di una coltivazione per uso personale, ma la spiegazione non ha convinto i carabinieri, data la quantità trovata. I due sono stati denucniati. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Samantha Cristoforetti tornerà nello Spazio

  • Cronaca

    Tamponi: ecco dove farli e quanto costano

Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento