rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via Giuseppe Verdi

Color Run: cresce l'attesa, manca la mappa, si cercano volontari

Qualche mamma un po' preoccupata scrive sul sito, e l'organizzazione diffonde una regola non scritta: bambini e passeggini tengano la destra. Nel frattempo cresce l'attesa per la mappa del percorso, che non è ancora stata pubblicata, mentre l'APT cerca volontari

AGGIORNAMENTO, MARTEDI' 26 MAGGIO, PUBBLICATA LA MAPPA: clicca qui...

Cresce l'attesa per la Color Run in programma a Trento il 6 giugno: sono in molti a richiedere all'organizzazione di pubblicare la mappa del percorso, che ad oggi resta misteriosa. Con ogni probabilità il percorso non verrà reso noto fino alla settimana precedente la corsa. Per Trento è la prima esperienza di questo tipo (mentre Rovereto è ormai "veterana" della Strongman Run) ed il boom di iscrizioni solleva non poche perplessità: sembra che la corsa sarà divisa in due megagruppi, uno partirà alle 14.30 e l'altro alle 17.30, ma questa soluzione non è ancora stata ufficializzata. Un'ipotesi da prendere in considerazione, anche per permettere alle molte famiglie con bimbi piccoli e piccolissimi (l'organizzazione non mette un limite d'età ai partecipanti) di godersi la corsa in tutta sicurezza.

Ci sarà anche una regola non scritta, ma diffusa per passaparola dagli organizzatori sui social network: "invitiamo i runner di tenersi a sinistra, mentre i camminatori e i partecipanti con i passeggini di tenersi a destra. Ricordiamo comunque che se si corre con i bambini piccoli, si prega di prestare molta attenzione e indirizzarli durante la corsa" si legge nella risposta ad un post scritto sulla pagina facebook dell'evento da una mamma un po' preoccupata.

Il numero di iscritti, 15.000, diventa ancor più impressionante se paragonato a città come Torino, che conta quasi un milione di abitanti, dove i runners sono stati 30.000. Proprio per questo motivo l'APT di Trento sta cercando volontari per dare una mano nella gestione della manifestazione. Inoltre nella sezione FAQ del sito ufficiale di The Color Run Italia si possono trovare le risposte ad alcune domande come: la polvere è dannosa per la salute? Una volta sporcati i vestiti indossati durante la corsa potranno tornare come prima? I colori sono dannosi per le videocamere? Possono partecipare i bambini in passeggino? Clicca qui...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Color Run: cresce l'attesa, manca la mappa, si cercano volontari

TrentoToday è in caricamento