menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpita da un sasso in parete, non riesce a scendere: arriva l'elisoccorso

Una climber tedesca è stata colpita al braccio da un sasso mentre stava scalando le Placche Zebrate

Intervento del Soccorso Alpino in elicottero nel pomeriggio di mercoledì 30 settembre alle Placche Zebrate, la parete rocciosa prediletta dai climber a Dro. Una donna tedesca, classe 1971, è stata colpita a un braccio da una scarica di sassi mentre stava scalando la via 46° parallelo. Il compagno di cordata, una volta visto che la donna non erapiù in grado di procedere, ha chiamato il 112.

Il coordinatore dell'Area operativa Trentino meridionale del Soccorso Alpino e Speleologico ha chiesto l'intervento dell'elicottero. Una volta individuata la cordata, che si trovava oltre la metà della via, il Tecnico di Elisoccorso è stato verricellato in parete. Dopo essere stata stabilizzata, la donna e il suo compagno sono stati recuperati a bordo dell'elicottero. L'alpinista, infine, è stata elitrasportata all'ospedale Santa Chiara di Trento per sottoporsi ad accertamenti medici, ma le sue condizioni non sembrano essere eccessivamente gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Servizi bar e ristorazione all’aperto: tutte le indicazioni

Attualità

Governo al lavoro per il pass: come averlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento