Cocaina: fermato con 220 grammi a passo San Lugano, arrestato

Maxisequestro tra Trentino ed Alto Adige, arrestato un 37enne cittadino albanese

Maxisequestro di cocaina da parte dei Carabinieri della Val di Fiemme che hanno arrestato un 37enne, cittadino albanese. Stava percorrendo una strada secondaria, che collega Trentino ed Alto Adige attraverso passo San Lugano, forse nel tentativo di evitare le principali strade della Valle dell'Adige. 

L'auto era ferma in prossimità del passo. I carabinieri si sono avvicinati per controllare, ed hanno scovato ben 220 grammi di sostanza particolarmente pura. E' stato calcolato che, una volta tagliata e rivenduta "al dettaglio", la quantità sequestrata avrebbe potuto fruttare 80.000 euro. 

Potrebbe interessarti

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Parabrezza in frantumi: colpa di una pigna

  • Allevatori esasperati da orsi e lupi scendono in piazza: Fugatti c'è, molti fan tra i manifestanti

  • Sub tenta di battere il record nel Garda ma muore durante l'immersione

I più letti della settimana

  • Drammatico incidente a Levico: quattro feriti soccorsi dall'elicottero

  • Escherichia coli nell'acquedotto: in 90 con sintomi gastrointestinali. Il sindaco: "Bollite l'acqua"

  • Fanno il bagno nel Garda: escono con punti rossi e prurito

  • Si tuffa nel lago davanti a moglie e figlie e scompare

  • L'orso M49 è scappato dal Casteller dopo la cattura

  • Si schiantano e rimangono incastrati sotto lo scooter: arrivano i Vigili del Fuoco con le pinze idrauliche

Torna su
TrentoToday è in caricamento