rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Cles / via dell'Assunta

Cles: distrugge le statue e l'altare della chiesa dell'Assunta

Episodio sconcertante a Cles dove nel primo pomeriggio di ieri un 67enne africano è entrato nella chiesa di santa Maria Assunta ed ha scaraventato a terra le statue dei santi e distrutto i gradini di marmo dell'altare. A chiamare i carabinieri è stata una coppia del paese che passando davanti alla chiesa ha notato l'uomo entrare ed uscire, parlando in maniera confusa, in arabo. Dovrà ora rispondere di danneggiamento aggravato: i carabinieri lo hanno arrestato e condotto in caserma, dove ha passato la nottata.

L'uomo, residente a Cles, non è nuovo a comportamenti simili: in novembre aveva interrotto la messa entrando in chiesa ed urlando. Anche in quel frangente erano intervenuti i carabinieri che lo avevano portato presso una struttura di salute mentale in Valsugana firmando l'ordine per un trattamento sanitario obbligatorio. I danni arrecati al patrimonio della chiesa parrocchiale sono ingenti: risultano danneggiate cinque statue, oltre al marmo dell'altare, e sei candelabri del '700. 002-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cles: distrugge le statue e l'altare della chiesa dell'Assunta

TrentoToday è in caricamento