Cronaca Centro storico / Via Francesco Petrarca

Il Centro consumatori di Trento chiede un risarcimento ad Apple

"Considerato il reiterato comportamento delle aziende Apple di violazione della legge posta a tutela dei consumatori, il Centro ha deciso di presentare immediatamente una class action"

Il Centro consumatori di via Petrarca a Trento chiederà un risracimento ad Apple per la violazione di alcune regole che hanno danneggiato i consumatori. "Considerato il reiterato comportamento delle aziende Apple di violazione della legge posta a tutela dei consumatori, il Centro ricerca tutela consumatori di Trento, attraverso la Federconsumatori nazionale - si legge in una nota del Crtcu - ha deciso di presentare immediatamente una class action tramite l'avvocato Massimo Cerniglia, coordinatore di un collegio di legali, per ottenere il risarcimento di tutti i danni avuti dai consumatori in seguito ai comportamenti passati e presenti delle aziende del gruppo Apple".

Nel dicembre del 2011 l’Antitrust aveva condannato tre società del gruppo Apple a pagare sanzioni per quasi un milione di euro. Sanzioni che erano poi state confermate dal Tar del Lazio. Secondo l'Autorità erano responsabili di pratiche commerciali scorrette: non avevano informato in modo adeguato i consumatori circa i loro diritti di assistenza  gratuita biennale sui prodotti venduti limitandosi invece a riconoscere la sola garanzia commerciale di 1 anno di Apple; non avevano chiarito adeguatamente il diritto del consumatore alla garanzia biennale di conformità da parte del venditore così da indurli ad attivare un rapporto contrattuale nuovo, a titolo  oneroso, il cui contenuto risultava in parte sovrapposto ai diritti già spettanti in forza della garanzia legale, che non prevede addebito di costi o limitazioni.
 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Centro consumatori di Trento chiede un risarcimento ad Apple
TrentoToday è in caricamento