Cronaca Pergine Valsugana

Cantiere Econord sequestrato: per la Procura rischio di danni ambientali

L’inchiesta della Procura ipotizza che lo smaltimento e il trattamento di rifiuti speciali avveniva senza le necessarie autorizzazioni e senza tutte le precauzioni del caso con il pericolo, secondo gli inquirenti, di gravi danni ambientali

Posta sotto sequestro la Econord, azienda di Cirè di Pergine che si occupa della raccolta, del trasporto, e del riutilizzo di rifiuti inerti. I sigilli sono stati messi al cantiere della società già da alcune settimane dai carabinieri del Noe, nucleo operativo ecologico. L’inchiesta della Procura ipotizza che lo smaltimento e il trattamento di rifiuti speciali avveniva senza le necessarie autorizzazioni e senza tutte le precauzioni del caso. Secondo gli inquirenti c’era il pericolo di gravi danni ambientali. Per il momento l’attività dell’azienda è bloccata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantiere Econord sequestrato: per la Procura rischio di danni ambientali
TrentoToday è in caricamento