Lunedì, 15 Luglio 2024
Circonvallazione

Bypass, c'è l'accordo sulle demolizioni: saranno 10 in San Martino

Gli edifici coinvolti sono composti da 28 unità abitate e 12 ad uso commerciale. Il Comune: "Cittadini accompagnati per cercare soluzioni alternative"

Accordo raggiunto con tutti i proprietari e affittuari degli appartamenti e degli esercizi nella zona di San Martino in corrispondenza dell’imbocco nord della galleria della Circonvallazione ferroviaria: a dirlo è il comune di Trento, che sottolinea come questi ultimi accordi abbiano evitato l’esproprio da parte di Italferr, chiudendo il costo totale della cessione volontaria degli immobili a oltre 24 milioni di euro.

L’area di San Martino vedrà quindi la demolizione di 10 edifici, per un totale di 40 unità immobiliari, 28 ad uso abitativo e 12 ad uso commerciale.

Il comune, in un comunicato, sottolinea poi un altro aspetto: “Particolare attenzione è stata dedicata agli inquilini degli appartamenti da demolire, soprattutto a quelli più vulnerabili dal punto di vista economico. Molti di loro sono stati accompagnati nella ricerca di soluzioni alternative adeguate alle esigenze e alla disponibilità finanziaria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bypass, c'è l'accordo sulle demolizioni: saranno 10 in San Martino
TrentoToday è in caricamento