rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Baselga di Pinè / Miola di Pinè

Pinè: denunciato il "vandalo" dei cimiteri, cospargeva di acido le tombe

Da tempo gli abitanti dell'altopiano avevano segnalato strani episodi di vandalismo nei cimiteri di Baselga e Miola. Tramite appostamenti mirati i carabinieri hanno scoperto il presunto responsabile, ora accusato del reato di vilipendio

Si sono concluse in poco tempo le indagini avviate dai Carabinieri di Borgo Valsugana in seguito ad alcuni episodi di vilipendio delle tombe nel cimitero di Miola di Pinè. I militari hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 49 anni, italiano, sorpreso all'interno del camposanto fuori dall'orario di apertura. Cosa lo abbia spinto a portare con sè una tanica piena di acido ed a rovesciarne il contenuto sulle lapidi non è dato saperlo. Lo spiegherà, forse, al giudice: il reato è quello di vilipendio di tombe, articolo 408 del codice penale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pinè: denunciato il "vandalo" dei cimiteri, cospargeva di acido le tombe

TrentoToday è in caricamento