Minorenne intossicata dall'alcol: licenza sospesa al bar che le ha dato da bere

Il grave episodio sarebbe solamente la punta del'iceberg: secondo i carabinieri dare da bere ai minori era una consuetudine

Minorenne al Pronto Soccorso con un'intossicazione da alcol: baristi nei guai. Il Questore di Trento, competente per tutta la provincia, ha deciso di sospendere la licenza di somministrazione per una settimana al Bar Caorer di Predazzo. 

Il locale era già stato oggetto di controlli da parte dei carabinieri. L'episodio della 15enne, infatti, è solo il più grave esempio di quella che, secondo quanto emerso dalle verifiche dei militari, sembra essere una consuetudine. Il bar avrebbe fornito alcol ripetutamente a compagnie di minorenni. Una situazione che ha portato il Questore Cracovia a decretarne la chiusura temporanea. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Proverbi trentini di gennaio: tra viole, lucertole, neve e santi

  • Coniugi bolzanini scomparsi: trovati degli indumenti nell'Adige a sud di Trento

  • Il Trentino rimane zona gialla, unico territorio in tutto il Nord Italia

  • Covid, il Trentino rischia la zona arancione?

  • Tragedia in A22, Vitcor non ce l'ha fatta

  • L'ex rettore Bassi: "Ecco come ha fatto il Trentino a rimanere zona gialla"

Torna su
TrentoToday è in caricamento