rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Piazza Dante

Caso Forti, mozione in senato di Panizza: "Clamoroso errore giudiziario"

Un'altra mozione, questa volta in Senato, per chiedere un intervento deciso del Governo a 15 anni dalla carcerazione, in Florida, dell'imprenditore trentino

Dopo la mozione presentata alla Camera dei Deputati da Mauro Ottobre per chiedere al Governo di muoversi in favore dell'estradizione di Chico Forti anche il senatore Fraco Panizza ha depositato una richiesta di intervento nella vicenda dell'imprenditore trentino detenuto da 15 anni in Florida con l'accusa ndi omicidio.

"Con il tempo è divenuto sempre più evidente - spiega Panizza - che quel processo merita una revisione. Forti sembra vittima di un clamoroso errore giudiziario, perché sono tante le nubi e le incertezze che riguardano il modo con cui si è giunti alla sua condanna. La cosa per noi incomprensibile è il fatto che ben cinque appelli presentati per la revisione del processo siano stati tutti rifiutati sistematicamente dalle varie Corti, senza alcuna motivazione". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Forti, mozione in senato di Panizza: "Clamoroso errore giudiziario"

TrentoToday è in caricamento