Abbatte una cerva adulta ed un piccolo, bracconiere denunciato

Non si ferma l'attività di contrasto al bracconaggio, particolarmente intensa in questo periodo dell'anno, da parte delle Guardie forestali

Gli agenti della Stazione forestale di Ossana hanno portato a termine con successo nei giorni scorsi un'operazione antibracconaggio nella riserva di caccia di cui sono territorialmente competenti. A farne le spese un cacciatore che aveva abbattuto un capo non assegnato, una cerva adulta, omettendo anche di denunciarlo.

Durante il mese di novembre il personale della Stazione forestale di Ossana ha notato dei comportamenti anomali da parte di un cacciatore della locale riserva di caccia. E' stato così avviato un controllo mirato sia nella zona normalmente frequentata dal cacciatore, sia nei pressi della sua abitazione. 

Giovedì scorso al mattino, dopo aver udito due colpi d'arma da fuoco a distanza ravvicinata, gli agenti in servizio hanno notato il cacciatore rientrare a casa con zaino in spalla. Si sono quindi attivati per un immediato controllo, constatando che il cacciatore aveva regolarmente contrassegnato l'abbattimento di un cervo piccolo sull’apposito tesserino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'animale non era però in casa e quindi il cacciatore è stato invitato dagli agenti a recarsi subito con loro sul luogo degli spari. Dopo aver rinvenuto la carcassa del piccolo di cervo, in un luogo poco lontano ma ben nascosto il personale forestale ha trovato anche la carcassa di una cerva adulta. Il regolamento interno della riserva concedeva al cacciatore solamente capi di cervo piccolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: casi in diminuzione da 3 giorni. "Se i numeri saranno confermati siamo in discesa"

  • Il dramma: muore di coronavirus 11 giorni dopo la moglie

  • Coronavirus, ecco la mappa dei contagi in Trentino: Canazei la più colpita in proporzione

  • Dramma a Torbole: stagionale muore a 23 anni da solo a casa. Effettuato il tampone: negativo

  • Uomo fermato fuori casa: "Ero in ospedale, mi è nata una figlia". Ma non è vero

  • Coronavirus: altri 7 decessi in Trentino. Nuova restrizione: "Non si esce dal Comune in cui ci si trova"

Torna su
TrentoToday è in caricamento