Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Centro storico / Via Brescia

Centro Sociale Bruno, nuova sede in via Brescia? Se la perizia darà l'ok

Dopo mesi di incertezze e polemiche, forse ci siamo. In settimana si saprà se lo stabile è sicuro o meno. Il referente Stefano Bleggi riporta: "E' questione di giorni, aspettiamo il risultato"

Passano i giorni, i mesi, ma ancora nulla di certo sulla nuova locazione del Centro Sociale Bruno. Le ultime novità a riguardo, davano lo spostamento della sede da via Dogana a via Papiria, nel pieno centro storico di Piedecastello.

Ad oggi, martedì 8 ottobre, il referente del Centro, Stefano Bleggi, fornisce un aggiornamento sulla situazione: “Abbiamo firmato un accordo di comodato d'uso dello stabile in via Brescia (e non Papiria) con l'amministrazione; al momento però è tutto fermo. Stiamo aspettando una perizia, che dovrebbe arrivare a breve, pochi giorni, per capire il livello di sicurezza dello stabile. Dobbiamo capire se i locali possono essere adeguati al tipo di iniziative che intendiamo proporre, sempre di tipo sociale. Eventualmente ci guarderemo intorno alla ricerca di altri stabilimenti”.

All'epoca della decisione di spostarsi a Piedicastello, alla fine di giugno, la notizia aveva fatto scaturire non poche polemiche, sia tra alcuni cittadini, riunitesi in un Comitato, sia da parte della fazione politica Lega Nord. I cittadini di Piedicastello, allora, non sarebbero stati contrari alle attività promosse dal centro, ma alla sua possibile collocazione nel centro storico, in quanto si tratterebbe di un antico rione con strade molto strette, parcheggi insufficienti e altri problemi logistici.

A detta di Bleggi però, da allora, sarebbero susseguiti numerosi incontri con la popolazione e pare che la situazione ora si sia appianata. “L'assegnazione di questo spazio nuovo per noi è una vittoria – continua Stefano – perchè rientra a pieno nel nostro macro-progetto di riutilizzo di vecchi spazi abbandonati. Questa nuova sede ci permetterà di continuare con le nostre iniziative”.

La necessità di nuovi spazi nasceva dall'esproprio della sede di via Dogana, perchè da giugno 2014 dovranno passare alla Provincia. A questo punto non resta che aspettare, per avere novità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Sociale Bruno, nuova sede in via Brescia? Se la perizia darà l'ok
TrentoToday è in caricamento