Cronaca

Emergenze, la centrale unica 115 e 118 avrà sede a Trentino Network

"Con la centrale unica di emergenza - ha detto l'assessore alla protezione civile Mellarini - riusciremo a garantire ai cittadini, a costi invariati, risposte sempre più coordinate ed efficaci. Il modello trentino verrà preso come riferimento"

Sarà attivata nell'edificio sede di Trentino Network, a Trento, la centrale unica di emergenza per la ricezione di tutte le richieste di soccorso urgente e degli allarmi riguardanti le situazioni di pericolo imminenti, rientranti nelle competenze della Provincia. Lo prevede una delibera approvata oggi dalla Giunta provinciale su proposta dell'assessore Tiziano Mellarini. "Con la centrale unica di emergenza - ha detto l'assessore alla protezione civile Mellarini - riusciremo a garantire ai cittadini, a costi invariati, risposte sempre più coordinate ed efficaci, inoltre, il modello trentino verrà preso come riferimento a livello nazionale dal Ministero dell'Interno, che ha istituito uno staff specifico sulle centrali uniche". L'intento è quello di favorire l'unificazione di tutte le centrali di emergenza, secondo il modello europeo del numero unico per l'emergenza (Nue). Si realizzerà, inizialmente, con l'entrata in funzione di un "Call Center Laico" dove confluiranno le chiamate ai numeri 115 e 118. Gli operatori ne verificheranno la pertinenza e l'appropriatezza, accertando il tipo di emergenza segnalata, indirizzandola quindi verso le centrali operativi 115 o 118 che provvederanno all'invio dei soccorsi tecnici o sanitari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenze, la centrale unica 115 e 118 avrà sede a Trentino Network

TrentoToday è in caricamento