Trento, cede eroina a una minorenne: arrestato

Un altro arresto per droga è stato messo a segno dalle forze dell'ordine

Un altro arresto per droga è stato messo a segno dagli agenti della polizia locale di Trento a metè novembre. Come riporta Ansa, lo spacciatore sarebbe stato sorpreso a cedere delle dosi di droga a una sedicenne. Gli agenti, durante un servizio in borghese, hanno osservato i movimenti in piazza Dante, notando un trentenne, conosciuto agli operatori per precedenti analoghi, che dopo aver contattato altri soggetti, è stato avvicinato da una coppia di ragazzi.

Gli agenti hanno osservato lo scambio di alcune palline in cambio di una somma di 50 euro e quindi hanno fermato lo spacciatore e i due giovani che avevano appena acquistato cinque dosi di eroina. La ragazza, che da poco ha compiuto 16 anni, è stata riconsegnata ai genitori. Nell'udienza svolta sabato 14 novembre, al mattino, è stato convalidato l'arresto e disposto per lo spacciatore l'obbligo di dimora nel Comune di Rovereto fino alla data del processo con rito abbreviato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Lanterne in ogni casa per Natale: il Comune le recapiterà a tutti i trentini

  • Il Trentino rimane zona gialla: ordinanza del Ministro, per ora non cambia nulla

  • Trentino giallo, arancione o rosso? Fugatti non esclude niente

  • Coronavirus: 14 decessi in Trentino. Fugatti: "Restiamo zona gialla ma il numero di ricoveri è critico"

  • Schianto tra auto nella notte: gravi tre ragazzi

Torna su
TrentoToday è in caricamento