Bloccati mentre arrampicano sul Catinaccio: recuperati dall'elicottero

Due alpinisti milanesi recuperati grazie all'intervento dell'elisoccorso sulla via di Punta Emma

Escursionisti in difficoltà sulle montagne trentine. Tanti gli intrventi del Soccorso Alpino in questi giorni, due particolarmente impegnativi nella giornata di giovedì 27 giugno: il primo per recuperare tre escursionisti che hanno smarrito il sentiero nel tentativo di raggiungere il lago Fedaia dal Padon. Il secondo intervento, che ha visto in azione anche l'elisoccorso, nel gruppo del Catinaccio: due alpinisti milanesi sono rimasti bloccati nella via che porta a Punta Emma. Sono stati raggiunti dai soccorritori, verricellati a bordo dell'elicottero e trasportati al rifugio Vajolet.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento