rotate-mobile
Cronaca Ala

Caso Tenni, chiesta l'archiviazione per il carabiniere che sparò

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, si trattò di un incidente

Chiesta l'archiviazione per il carabiniere che lo scorso 9 aprile aveva sparato al 44enne Matteo Tenni a Pilcante, frazione di Ala, uccidendolo. Secondo quanto riporta la Tgr Rai, il pm di Rovereto, Viviana Del Tedesco, ha presentato al giudice per le indagini preliminari la richiesta di archiviazione, in quanto, in seguito alle indagini e all'autopsia, l'accaduto sarebbe stato un incidente.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, il carabiniere avrebbe sparato verso il basso, ma Tenni, muovendosi, sarebbe finito sulla traiettoria del colpo, poi rivelatosi fatale. Il 44enne, affetto da patologia psichiatrica, era arrivato in auto sotto casa e aveva impugnato un'accetta contro i Carabinieri, che lo avevano inseguito perchè non si era fermato a un posto di blocco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Tenni, chiesta l'archiviazione per il carabiniere che sparò

TrentoToday è in caricamento