Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Aggressione tra senza tetto: grave un trentenne

Il litigio provocato dall'alcol è scoppiato alle ex caserme Bresciani

Colpito con violenza in testa e al torace con un manubrio di bicicletta, un trentenne ucraino senza fissa dimora è stato ferito in modo grave da due uomini con passaporto rumeno di 28 e 55 anni nel corso di un litigio scaturito verosimilmente dall'abuso di alcol. Teatro dell'aggressione la zona delle ex caserme Bresciani, a Trento sud, riparo di fortuna per numerosi senza tetto del capoluogo. I presunti autori della violenza sono stati fermati e identificati dalla polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggressione tra senza tetto: grave un trentenne

TrentoToday è in caricamento