menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case, prezzi in calo in tutta Italia ma non a Trento

I dati dell' Osservatorio sul Mercato Immobiliare attribuiscono al Trentino Alto Adige la contrazione più bassa in assoluto a livello nazionale. Trento e Firenze sono stati i capoluoghi che hanno registrato i cali minori, entrambi con un -0,7%

Secondo l’Osservatorio sul Mercato Immobiliare residenziale italiano condotto da Immobiliare.it nel 2014 i prezzi degli immobili residenziali hanno subito un calo annuale pari al -5,6%, con una diminuzione dei prezzi che si è accentuata nella seconda metà dell'anno. Le città più care sono Firenze, Roma e Milano, mentre Catanzaro è quella più conveniente. Tengono i prezzi al metro quadro nel nord-est, in Trentino Alto Adige il calo è stato dell'1,2%, il dato più basso in assoluto a livello nazionale. Trento e Firenze sono stati in assoluto i capoluoghi che hanno registrato i cali minori, entrambi con un -0,7%. Tra le città capoluogo di regione i cali maggiori registrati a dicembre 2104 rispetto allo stesso mese del 2013 a L'Aquila (-17,7%), Campobasso (-16,6%) Aosta(-11,9%); le città dove i prezzi si sono ridotti di meno Trento e Firenze (-0,7%) e Potenza(-1,1%). Forte il calo a Roma (-8,4%).
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Attualità

Covid, il governo al lavoro per le riaperture: il piano

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento