menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Case Itea per gli sfollati dell'ex Lidl

Dopo il furioso incendio in via Maccani il Comune ha messo a disposizione sette alloggi Itea

Prosegue l'iter per trovare una nuova casa alle famiglie coinvolte nel grave incendio che nella notte tra il 30 novembre e il 1° dicembre ha distrutto l'intero ultimo piano di un immobile in via Maccani .

A seguito dell'apertura della procedura d'urgenza con Itea la Giunta comunale ha deciso di mettere a disposizione sette alloggi pubblici per le che si sono ritrovate senza casa e prive di una rete parentale o amicale in grado di dare loro supporto nella ricerca di una nuova abitazione.

Altre due famiglie sono state indirizzate, dopo una valutazione della loro situazione economica e patrimoniale, alla Fondazione Crosina Sartori Cloch, che ha messo a disposizione due appartamenti. Cinque famiglie sono invece già riuscite autonomamente a trovare una soluzione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento