Cronaca

Blitz notturno di Casa Pound contro l'aumento dei parcheggi in centro

Mascherina e sacco del malloppo come la Banda Bassotti. Nella notte i militanti di CasaPound hanno travestito da banditi i parchimetri del centro di Trento per protestare contro l'aumento a 1,80 euro del costo orario per la sosta

Mascherina e sacco del malloppo come la Banda Bassotti. Nella notte i militanti di CasaPound hanno travestito da banditi i parchimetri del centro di Trento per protestare contro l'aumento a 1,80 euro del costo orario per la sosta. “Gli scippatori sono loro - commenta Filippo Castaldini responsabile di CasaPound Trento L'aumento della tariffa per la sosta da 1 euro a 1.80 risulta infatti un onere eccessivo per chiunque voglia spostarsi o recarsi a Trento e certo i mezzi pubblici non rappresentano una risposta soddisfacente poiché non pensati per piccoli spostamenti. In centro i bar, i cinema e piccoli negozi saranno duramente colpiti da tale politica incentrata sul profitto conclude Castaldini - Una politica che sta sradicando i cittadini dalla loro stessa città.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz notturno di Casa Pound contro l'aumento dei parcheggi in centro
TrentoToday è in caricamento