menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In via San Marco casa occupata dagli anarchici per una sera

Presenti circa 150 persone, tra appartenenti al gruppo anarchico e passanti incuriositi che si sono fermati a bere una birra ed ascoltare musica. La serata è proseguita senza tensioni sotto l'occhio delle forze dell'ordine

Occupazione lampo ieri al civico 33 di via San Marco a Trento. Poco prima delle 20 un gruppo di anarchici ha sfondato il portone di un edificio abbandonato da anni con lo scopo di fare un concerto benefit per i No Tav arrestati. Le forze dell’ordine erano presenti già dall’inizio anche perché l’evento era stato pubblicizzato tramite volantini sui quali non si faceva menzione del posto, ma c’era un numero di cellulare al quale chiamare dopo le 19.00 di sabato. Il gruppo di ragazzi, vista la situazione ha deciso quindi di non procedere con il concerto, ma di limitarsi ad un aperitivo in strada con musica.

Presenti circa 150 persone, tra appartenenti al gruppo anarchico e passanti incuriositi che si sono fermati a bere una birra ed ascoltare musica. La serata è proseguita senza tensioni sotto l’occhio vigile delle forze dell’ordine, poi verso l’1 il gruppo ha lasciato l’edificio, che è tornato ad essere abbandonato a sé stesso come ormai molti altri edifici in città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento