"Squadra anti-degrado non solo in piazza Dante". Sgomberati due irregolari da una casa della Bolghera

Due persone vivevano abusivamente in una casa abbandonata, privi di permesso di soggiorno. E' intervenuto il Nucleo Civico della Polizia Locale

Vivevano in una casa abbandonata, senza permesso di soggiorno. Il caso è stato scoperto nel quartiere della Bolgera, una delle zone residenziali più ambìte della città, a ridosso del centro storico. A gomberare i due, entrambi nordafricani di 41 e 52 nni, sono stati gli agenti del Nucleo Civico, la cosiddetta squadra "anti-degrado" costituitasi un anno fa grazie ad un finanziamento provinciale. I due hanno ricevuto un decreto di espulsione dal territorio nazionale.

Il fatto risale a metà agosto, ma in tempi di campagna elettorale, con il tema sicurezza nuovamente alla ribalta, la notizia è stata diffusa oggi dal Comune per ribadire, fin dal titolo del comunicato, che il Nucleo Civico non è attivo solamente in piazza Dante e nel cofinante quartiere della Portela, considerate aree a rischio microcriminalità.

Un esempio più recente è datato mercoledì 2 settembre, quando la squadra speciale è intervenuta al parco delle Albere nel modernissimo quartiere ex Michelin, dove era stato segnalato un gruppo di stranieri che "bivaccano sul prato lasciando sporcizia e rifiuti, oltre ad un presunto spaccio di stupefacenti", si legge nella nota. In questo caso è scattata la denuncia per un 27enne, cittadino senegalese, trovato con 13 grammi di hashish e 450 euro in contanti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lotteria degli scontrini dal primo dicembre (e il cashback in arrivo)

  • Stelle Michelin: due novità e sette conferme in Trentino

  • Preore, un'altra tragedia stradale: muore una 16enne, altri 3 giovani in gravi condizioni

  • Poche speranze per gli impianti sciistici, anche se l'Rt è in calo: arrivano i ristori

  • Il Dpcm delle regole di Natale 2020 cambia verso: niente eccezioni per nonni, genitori e figli

  • Tragedia a Preore, auto esce di strada: è deceduta una persona

Torna su
TrentoToday è in caricamento