Blitz dei carabinieri, trovati 500 chili di fuochi d'artificio

Erano in una mansarda a San Michele all'Adige, perquisita questa mattina dal militari dell'Arma. Gli investigatori sono arrivati all'abitazione dopo indagini e accertamenti condotti negli ultimi giorni

I carabinieri hanno trovato un deposito di fuochi d'artificio detenuti illegalmente. L'operazione, condotta in mattinata a San Michele all'Adige, ha permesso ai militari di sequestrare una quantità di materiale pirotecnico stimata per ora tra i 400 e i 500 chili. I carabinieri sono arrivati ad individuare l'abitazione dopo una serie di verifiche e accertamenti condotti nei giorni scorsi. Ora, presenti anche gli artificieri, si sta cercando di valutare l'eventuale pericolosità del materiale sequestrato, così come il luogo di fabbricazione. I carabinieri stanno cercando anche di individuare il responsabile della detenzione illecita, che rischia una denuncia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Comune mette all'asta le biciclette abbandonate

  • Città più pericolose d'Italia: Trento è al 64° posto

  • Auto contromano: il camion si mette in mezzo ed evita la tragedia

  • Trento, bicicletta centrata da un'auto: donna molto grave

  • Tornano le domeniche gratis nei musei e nei castelli

  • Lago di Garda, ecco il progetto della prima pista ciclabile subacquea del mondo

Torna su
TrentoToday è in caricamento