menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Indagine dei carabinieri: arrestato latitante fuggito in Marocco

L'ordinanza del tribunale di Trento era stata emessa nell'ambito di un'indagine antidroga chiamata "Time", che aveva portato al sequestro di 101 chili di stupefacenti tra hashish e cocaina e all'arresto di 8 persone

Nel pomeriggio di ieri i carabinieri della compagnia di Rho (Milano), in collaborazione con il personale del nucleo investigativo dei carabinieri di Trento, hanno  arrestato su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa il 28 giugno 2010 dal tribunale di Trento un 73 enne originario di Milano che da tempo viveva in Marocco.

Sergio Cataldo Gentile è stato arrestato perché nei suoi confronti erano stati emessi due provvedimenti restrittivi emessi rispettivamente dai tribunali di Milano e San Remo, per condanne che ammontano complessivamente a 7 anni di reclusione per truffa e traffico di stupefacenti.
 
L'ordinanza del tribunale di Trento, invece, era stata emessa nell'ambito di un'indagine antidroga chiamata “Time”, che era stata condotta dal nucleo investigativo dei carabinieri di Trento, il quale - nel corso del 2009 e del 2010  - aveva sequestrato complessivamente 101 chili di stupefacenti tra hashish e cocaina e arrestato 8 persone.
 
L'uomo è stato arrestato in ospedale a Rho, dove da qualche giorno era in cura per alcuni problemi di salute e portato in carcere a Milano.
 
L'uomo si era reso irreperibile quando erano stati spiccati i mandati di cattura e da latitante si era rifugiato in Marocco, dove – secondo la ricostruzione fatta dagli investigatori – si era occupato di reperire dell'hashish attraverso canali legati alla malavita internazionale. In particolare un primo carico, circa 1500 chili, era stato trasportato in Europa da un corriere inglese che lo avrebbe poi dato ad un altra persona, Fiorello Capraro, che – secondo gli inquirenti – si sarebbe occupato poi del traffico di stupefacenti in Trentino.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Palazzo del Diavolo a Trento: ecco la leggenda

Attualità

Apre il primo drive through vaccinale a Trento

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento