menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Il Corpo Forestale salva un capriolo ferito, un altro è stato trovato in un giardino privato

Doppio intervento per il Corpo Forestale lunedì mattina. In un caso è intervenuto anche il personale veterinario

È salvo il capriolo soccorso dal Corpo Forestale nella zona tristemente nota per gli investimenti, a nord di Besenello, al confine con Trento, nella mattinata di lunedì 26 aprile. È intervenuto anche il personale veterinario dell'Azienda sanitaria della provincia di Trento.

Il capriolo soccorso in tarda mattinata è stato portato in uno dei luoghi protetti di breve degenza che si trovano sul territorio, dove rimarrà per qualche giorno in attesa che le ferite guariscano per poi tornare a vivere liberamente in natura. 

Un altro esemplare è stato trovato a Rovereto, sempre lunedì mattina, in un giardino di un'abitazione privata, in buona salute. In questo caso il personale del Corpo Forestale lo ha aiutato a ritrovare al strada verso una zona più bassa della recinzione in modo che potesse uscire da solo e tornare nel bosco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

Ultime di Oggi
  • Attualità

    La pillola contro il Covid: arriva il vaccino senza puntura

  • Cronaca

    I dati del coronavirus in Trentino del 9 maggio

  • Attualità

    Viabilità, domenica di code in autostrada

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento