rotate-mobile
Cronaca San Giuseppe / Via Carlo Antonio Pilati

Bolzano: usa la canapa per curare la psoriasi, signora 60enne assolta

Il caso farà sicuramente discutere, anche perchè il Consiglio provinciale altoatesino ha da poco approvato la coltivazione proprio per uso medico: la signora, accusata di spaccio, ha dimostrato di usare le foglie della pianta proibita per curare la sua psoriasi

Dopo il via libera del Consiglio provinciale altoatesino alla coltivazione di cannabis per uso medico arriva, sempre da Bolzano, una sentenza che farà molto discutere: il Tribunale ha assolto una donna accusata di aver coltivato sul balcone di casa sua delle piante di canapa. La sentenza non dipende ovviamente dalla norma votata dal Consiglio provinciale, ma il caso alimenterà sicuramente il dibattito attorno alla pianta in questione, in Alto Adige e non solo.

La signora, 60enne di origini austriache residente nel capoluogo altoatesino, si è infatti difesa  dall'accusa di coltivazione illecita a fini di spaccio, dicendo di usare le foglie di canapa per curare la psoriasi, una malattia della pelle. La notizia è riportata sulle pagine web del quotidiano l'Alto Adige.

Il Giudice ha accolto la sua difesa: è infatti riuscita a dimostrare non solo di soffrire di tale patologia ma di saper produrre una speciale crema, consigliata da una sua amica austriaca, con la quale curava la psoriasi. E' stata assolta da tutte le accuse. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bolzano: usa la canapa per curare la psoriasi, signora 60enne assolta

TrentoToday è in caricamento