rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Mezzolombardo

Mezzolombardo: piantagione di cannabis nel bosco, minorenni denunciati

I carabinieri hanno trovato 67 piccole piante in un bosco, ed hanno atteso che qualcuno si facesse vivo: denunciati due minorenni

Coltivazione di cannabis in mezzo al bosco: i carabinieri di Mezzolombardo sono riusciti a risalire ai responsabili, che sono due minorenni trentini residenti in zona. Ben nascoste tra la vegetazione i carabinieri hanno scopeto 67 piante di canapa, ovviamente illegali; hanno aspettato che i ragazzi passassero a  controllare la coltivazione per uscire allo scoperto e fermarli. I due sono stati dennunciati e dovranno rispondere davanti al Tribunale per i Minori di Trento  del reato di coltivazione illecita.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzolombardo: piantagione di cannabis nel bosco, minorenni denunciati

TrentoToday è in caricamento