L'assessore alla salute Borgonovo Re sulla cannabis ad uso terapeutico: "Potenzialità interessanti"

"Una sostanza naturale con potenzialità terapeutiche che possono essere sviluppate, troppo spesso associata semplicemente allo spinello che fumano i ragazzini stupidamente"

Si è detta favorevole all'ipotesi di liberalizzazione dell'uso di cannabis per scopi terapeutici l'assessore alla salute Donata Borgonovo Re intervenuta ieri pomeriggio in un dibattito presso la Facoltà di Sociologia su legalizzazione e proibizionismo. "Nessuno più si scandalizza se la morfina viene usata per la terapia del dolore, noi associamo la cannabis allo spinello che si fumano i ragazzini stupidamente ed invece ci sono delle potenzialità terapeutiche molto interessanti che possono essere sviluppate a partire da questa sostanza naturale". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, rientra in Italia senza fare quarantena e dà una festa: focolaio in Trentino

  • Viveva in Trentino e aveva circa 20 anni il ragazzo trovato morto su un treno

  • Schianto in moto: muore 46enne, gravissima l'amica

  • "Non si affitta a trentini": la protesta in Puglia contro l'abbattimento dell'orsa

  • Trovato il corpo senza vita di un giovane sopra al treno proviente da Trento

  • Il pusher scappa, poliziotto ferma un'auto e si fa "accompagnare" ad acciuffarlo

Torna su
TrentoToday è in caricamento