L'assessore alla salute Borgonovo Re sulla cannabis ad uso terapeutico: "Potenzialità interessanti"

"Una sostanza naturale con potenzialità terapeutiche che possono essere sviluppate, troppo spesso associata semplicemente allo spinello che fumano i ragazzini stupidamente"

Si è detta favorevole all'ipotesi di liberalizzazione dell'uso di cannabis per scopi terapeutici l'assessore alla salute Donata Borgonovo Re intervenuta ieri pomeriggio in un dibattito presso la Facoltà di Sociologia su legalizzazione e proibizionismo. "Nessuno più si scandalizza se la morfina viene usata per la terapia del dolore, noi associamo la cannabis allo spinello che si fumano i ragazzini stupidamente ed invece ci sono delle potenzialità terapeutiche molto interessanti che possono essere sviluppate a partire da questa sostanza naturale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Besenello: tre feriti e traffico impazzito

  • Allerta maltempo: ecco le strade chiuse

  • Auto sfiorata dalla valanga, maestro di sci salvo: pubblica le foto su Facebook

  • Il treno Bolzano-Milano è realtà: Frecciarossa dal 15 dicembre

  • Il Rifugio Altissimo si trasforma in una statua di ghiaccio: le immagini impressionanti

  • Trento di nuovo prima per qualità della vita

Torna su
TrentoToday è in caricamento