menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
foto  di archivio: Polizia Locale Fassa

foto di archivio: Polizia Locale Fassa

Disturbo bipolare, esce dall'albergo e non riesce a tornare: trovato 24 ore dopo

Il fratello si è rivolto ai carabinieri: la Polizia Locale lo ha trovato in stato confusionale

Si è rivolto ai carabinieri il turista ceco che nel pomeriggio di ieri, domenica 25 febbraio, ha denunciato la scomparsa del fratello, affetto da disturbo bipolare. E' successo a Canazei, in Val di Fassa, dove i due stavano trascorrendo un periodo di vacanza. L'uomo si è allontanato dall'albergo sabato sera, facendo di fatto, ma non volontariamente, perdere le proprie tracce.

I carabinieri hanno coordinato le ricerche alle quali hanno preso parte Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino e Unità cinofile. Il turista è stato ritrovato in stato confusionale a Canazei dalla Polizia Locale di Fassa. E' stato accompagnato, a titolo precauzionale, all'Ospedale di Cavalese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Il Trentino rischia la zona rossa? 

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento