rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Montagna / Canazei

Giovanissimo si perde sulle piste, i carabinieri rintracciano i genitori in Veneto 

Grazie alla collaborazione di chi lavora al rifugio con i carabinieri sciatori, il giovane ha presto riabbracciato la sua famiglia

Tanta paura, ma alla fine tutto si è risolto per il meglio sul comprensorio del Belvedere dove, martedì 3 gennaio, un ragazzino di nazionalità svizzera di 13 anni è stato trovato da solo da alcuni addetti del rifugio Sas Becè, spaesato e in difficoltà.

Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri sciatori del servizio piste, ma il ragazzo, sentito dai militari, non ha saputo spiegare dove alloggiava con la famiglia, né è stato in grado di fornire un numero di telefono da poter contattare. 

I militari non hanno perso tempo e, avvalendosi della collaborazione del personale del rifugio che conoscono la lingua tedesca, sono riusciti a risalire al posto di lavoro del padre in Germania, da qui sono riusciti a recuperato il suo numero di cellulare. 

Il genitore del giovane, nel frattempo si era attivato nelle ricerche del figlio senza esito. I carabinieri lo hanno contattato comunicandogli che il figlio era al sicuro e al caldo tra le mura del Comando stazione di Canazei, dove nel frattempo era stato accompagnato. Il momento di altissima tensione per questo giovane ragazzo si è concluso con una cioccolata calda insieme ai carabinieri di Canazei e qualche ora di paura. 

 L’uomo, sollevato dalla notizia, è subito partito dal Veneto, in un Comune bellunese dove alloggiava con la famiglia, per raggiungere la caserma di Canazei e riabbracciare il ragazzo, ringraziando i carabinieri per l’efficienza e tempestività dimostrata. 

I carabinieri consigliano di fornire, ai minori in vacanza sui comprensori sciistici, il recapito telefonico di genitori e/o accompagnatori, considerata l’elevata frequenza di simili episodi.

Ultime notizie

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovanissimo si perde sulle piste, i carabinieri rintracciano i genitori in Veneto 

TrentoToday è in caricamento