menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza sulle strade: in 8 mesi 1433 sanzioni da parte della polizia stradale

Per la giornata del 19 settembre, sono stati programmati 17 servizi ad hoc, tesi a scoraggiare e reprimere i comportamenti scorretti: velocità elevata, mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza e uso di telefoni cellulari alla guida

In occasione della campagna europea per la sicurezza stradale 'Edward', promossa dal network 'Tispol, 'la polizia stradale predisporrà anche in Trentino dei servizi mirati alla riduzione delle principali cause di incidenti stradali: velocità elevata, mancato utilizzo dei dispositivi di sicurezza e uso di telefoni cellulari alla guida. Nei primi otto mesi del 2018 - informa una nota - la polizia stradale ha già sanzionato 441 conducenti per il superamento dei limiti di velocità, 511 conducenti per il mancato uso delle cinture di sicurezza e 481 conducenti per l'utilizzo scorretto di cellulari durante la guida, per un totale di 1433 sanzioni.

Solo per la giornata del 19 settembre, sono stati programmati 17 servizi ad hoc, tesi a scoraggiare e reprimere i comportamenti scorretti. L’iniziativa, svolta con il supporto della Commissione europea, si inserisce nel quadro della 'settimana europea della mobilità', con lo scopo di ottenere, a livello europeo, una giornata, quella del 19 settembre 2018, a zero vittime sulle strade.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Nuovo Dpcm, cosa cambierà?

Ultime di Oggi
  • Attualità

    Covid, sintesi del nuovo Dpcm

  • Cronaca

    Bollettino coronavirus, un altro lutto e +220 contagi

  • Attualità

    Sicor, sostegno da "tute blu" e studenti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento