menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Repertorio

Repertorio

Camionista trovato senza vita nella sua cabina: era morto da tre giorni

La macabra scoperta di fronte all'hotel ristorante al Sole di Saone, sulla strada statale 237, nelle Giudicarie

Il corpo di un uomo di 59 anni è stato travato all'interno della cabina del camion con cui lavorava nel pomeriggio di mercoledì 13 novembre: era morto da tre giorni. Il ritrovamento è avvenuto davanti  all’albergo-ristorante al Sole di Saone, sulla statale 237, nelle Giudicarie.

A lanciare l'allarme la ditta slovacca per cui lavorava il camionista, un cittadino serbo, che non aveva più avuto sue notizie da lunedì. Dopo la denuncia di scomparsa, ad intervenire sul luogo dove è stato individuato il camion i carabinieri di Riva del Garda, la polizia locale di Tione e i vigili del fuoco. Secondo il medico legale che ha potuto ispezionare il cadavere l'uomo è morto per cause naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Covid, sintesi del nuovo Dpcm

Attualità

Giovo è in zona rossa, cosa si può fare?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento