Paura in campo: cade e non si rialza. Elitrasportato al S. Chiara, sta bene

Sta bene il giocatore trentenne del Calisio calcio rimasto vittima di un incidente in campo ieri a Pieve di Bono

Momenti di paura ieri al campo da calcio di Pieve di Bono quando un giocatore del Calisio Calcio, dopo una rovinosa caduta, è rimasto a terra senza rialzarsi. Il personale sanitario in servizio al campo è immediatamente intervenuto per soccorrere lo sportivo, disteso a terra e privo di sensi. Vista la gravità della situazione è stato fatto intervenire l'elicottero del 118. L'uomo è stato trasportato all'Ospedale Sl Chiara di Trento dove finalmente ha ripreso conoscenza. E' stato trattenuto per i controlli dell caso,  la TAC non ha evidenziatoo gravi conseguenze. A  comunicarlo la società sportiva, insieme agli auguri di pronta guarigione per  il giocatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trentino prima regione che si "libererà" dal virus. Bordon: "Studio ipotetico, preoccupati dall'onda lunga"

  • Morto dopo essere guarito dal coronavirus: il caso di Lucjan, 28enne della Val di Fassa

  • A casa nel paesino per il coronavirus fa arrivare una escort in taxi da Trento: donna multata

  • Mattia, 29 anni, ricoverato a Rovereto: "Manca il fiato, è come andare sott'acqua"

  • Coronavirus, fermato dai vigili dopo che è al parco da un'ora: "È che ho perso una cosa"

  • Coronavirus, nuovi casi dimezzati: oggi 45. Morto anche un 28enne che era stato dimesso

Torna su
TrentoToday è in caricamento