Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Trento, licenza sospesa per dieci giorni al Caffè Cavour

La decisione della Questura dopo le tante segnalazioni di reati avvenute nella zona

Licenza sospesa per dieci giorni, a partire da venerdì 3 settembre, per il Caffè Cavour di Trento, in centro storico. La decisione della Questura del capoluogo arriva dopo le tante segnalazioni che nelle ultime settimane erano giunte da parte dei residenti della zona e non solo. 

A seguito di tali eventi, il sindaco Franco Ianeselli aveva indetto, nei primi giorni di agosto, una riunione con rappresentanti dei residenti (su loro richiesta) e la Questura per comprendere meglio cosa stesse accadendo e promuovere delle idonee attività di prevenzione e contrasto.

Negli ultimi sei mesi, ricorda la Questura in una nota, sono stati numeri gli interventi della squadra volante, della polizia locale e dei carabinieri nelle zone adiacenti al locale per segnalazioni di reati come furti o spaccio di droga.

Nel corso degli interventi presso il bar Cavour sono state, in più occasioni, identificate ed in alcuni casi denunciate diverse persone, prevalentemente stranieri con precedenti di polizia, per reati di spaccio, lesioni ed altro e sono stati operati sequestri di sostanze stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trento, licenza sospesa per dieci giorni al Caffè Cavour

TrentoToday è in caricamento