Cade dalla teleferica fai-da-te e precipita per sei metri: grave 13enne

L'episodio è accaduto nella mattinata di domenica a Centa San Nicolò, dove un gruppo di ragazzi tedeschi aveva costruito la struttura

Elisoccorso (immagine repertorio)

È precipitato da un'altezza di sei metri dopo che un ramo si è spezzato. Protagonista un ragazzino di 13 anni che stava usando una teleferica fai-da-te costruita insieme ai suoi amici. L'episodio nella mattinata di domenica, verso mezzogiorno, sulle cascate del Rio Centa, a Centa San Nicolò. Sul posto Trentino Emergenza, con un'ambulanza, un'automedica e un elisoccorso. Il 13enne, soccorso dai sanitari, è stato trasportato all'Ospedale Santa Chiara di Trento in codice rosso, in gravi condizioni.

L'incidente

L'incidente è avvenuto perché il ramo a cui la comitiva di giovani, di nazionalità tedesca, aveva assicurato un capo della corda si è spezzato, forse perché l'albero era marcio. La teleferica era stata costruita artigianalmente dai ragazzi non lontano dal parco avventura di Centa,  a cui forse il gruppo stava cercando un'alternativa. Sul posto, oltre al 118, i vigili del fuoco volontari e le forze dell'ordine.

Potrebbe interessarti

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Controlli dei carabinieri: 76 motociclisti multati in una giornata

  • Orso M49, Fugatti firma una nuova ordinanza: "Sì all'abbattimento in caso di grave pericolo"

  • Pasubio: finalmente riaperta la Strada delle 52 gallerie

I più letti della settimana

  • Scomparso nel lago, ritorna all'albergo dopo tre giorni: ecco la storia di Maik

  • Valsugana: deviazione fino ad autunno 2019 al viadotto dei Crozi

  • Tragedia sulla Affi-Peschiera: auto travolge tre ragazzi, due perdono la vita

  • Orso M49: la Provincia pubblica, cinque giorni dopo, il video della cattura

  • In montagna senza smartphone: il rifugio è gratis

  • Si tuffa nel lago e sviene: è la "sincope da immersione", recuperato dai Vigili del Fuoco a nuoto

Torna su
TrentoToday è in caricamento