Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Il parapetto del ponte cede: trentino precipita per tre metri e si schianta nel torrente

L'incidente nel Bellunese. L'uomo, un residente di Lavis, è stato trasportato d'urgenza in ospedale

Immagine repertorio

È precipitato per circa tre metri cadendo dal ponte e si è schiantato sul letto del torrente dopo che il parapetto sul quale si era appoggiato ha ceduto. È accaduto a Livinallongo del Col di Lana, nel Bellunese, in località Andraz, dove l'uomo, un residente di Lavis, è rimasto ferito gravemente.

L'uomo, un 71enne, ha fatto un volo di 2,5 metri ed è piombato sull'alveo del rio Castello. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Caprile Bellunese, i vigili del fuoco e il 118, con elicottero.

Il ferito è stato elitrasportato all'ospedale Ospecives di Belluno, dove è ricoverato in prognosi riservata ed è sotto osservazione a causa di un trauma cranico con ferita lacero contusa. Il trentino non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il parapetto del ponte cede: trentino precipita per tre metri e si schianta nel torrente

TrentoToday è in caricamento