menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine repertorio

Immagine repertorio

Il parapetto del ponte cede: trentino precipita per tre metri e si schianta nel torrente

L'incidente nel Bellunese. L'uomo, un residente di Lavis, è stato trasportato d'urgenza in ospedale

È precipitato per circa tre metri cadendo dal ponte e si è schiantato sul letto del torrente dopo che il parapetto sul quale si era appoggiato ha ceduto. È accaduto a Livinallongo del Col di Lana, nel Bellunese, in località Andraz, dove l'uomo, un residente di Lavis, è rimasto ferito gravemente.

L'uomo, un 71enne, ha fatto un volo di 2,5 metri ed è piombato sull'alveo del rio Castello. Sul posto sono accorsi i carabinieri di Caprile Bellunese, i vigili del fuoco e il 118, con elicottero.

Il ferito è stato elitrasportato all'ospedale Ospecives di Belluno, dove è ricoverato in prognosi riservata ed è sotto osservazione a causa di un trauma cranico con ferita lacero contusa. Il trentino non sarebbe comunque in pericolo di vita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Trentino rischia la zona rossa? 

Attualità

Classificazione Trentino, Fugatti dà un'interpretazione: «riteniamo che per la settimana prossima la situazione possa restare invariata»

Attualità

Il Trentino rimane in zona arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento