menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade dal sentiero a picco sul lago: un altro escursionista sente le grida e chiama il 112

Soccorsi dal cielo ed anche via acqua per cercare un escursionista precipitato dal sentiero sopra il Garda

"Venite, una persona è caduta dal sentiero, l'ho sentito urlare". Questa la telefonata arrivata al 112 nelle prime ore del mattino di domenica 20 settembre. A chiamare è stato un escursionista che si trovava sul sentiero del "Tracciolino" a Pregasina, a sbalzo sul lago di Garda. 

L'escursionista ha detto di aver intravisto una persona cadere dal sentiero e di averne sentito le grida d'aiuto. Subito è decollato l'elisoccorso da Mattarello ma i soccorsi si sono mossi anche via acqua con la squadra nautica dei Vigili del Fuoco di Riva del Garda impegnata a perlustrare le acque del lago con le moto d'acqua.

Il ragazzo, 28 anni, è stato individuato tra le rocce poco sotto il sentiero. Il medico rianimatore è stato calato con una spettacolare manovra dall'elicottero direttamente sul posto e, accertato lo stato del ferito, lo ha recuperato a bordo del velivolo. Il giovane è stato trasportato all'ospedale S. Chiara dove si trova tutt'ora ricoverato in condizioni purtroppo gravi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La bozza del decreto riaperture: le nuove regole fino al 31 luglio

social

Offerte di lavoro: in Trentino si cercano marinai

Attualità

Cosa cambia dal 26 aprile

Attualità

Tutti i canti popolari del Trentino disponibili online

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento