menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Jumper si lancia con il parapendio dal "Becco dell'Aquila": è grave

L'incidente è avvenuto questa mattina poco prima delle 9 e 30. Sul posto è intervenuto l'elicottero del 118 con gli uomini del Soccorso Alpino per le delicate operazioni di recupero

Un uomo, di nazionalità francese, è precipitato con il suo parapendio nella zona del Brento, a Dro.  L'uomo si è lanciato dal "Becco dell'Aquila", una delle zone più conosciute a amate dai "jumper", che arrivano in Trentino da mezza Europa per lanciarsi. Il francese è saltato dopo due connazionali a lato delle Placche Zebrate ma è atterrato circa 300 metri più in alto del punto previsto, in una zona accidentata. L'incidente è avvenuto questa mattina poco prima delle 9 e 30. Sul posto è intervenuto l'elicottero del 118 con gli uomini del Soccorso Alpino per le delicate operazioni di recupero. I sanitari, stando alle prime informazioni, giudicano le condizioni dell'uomo molto gravi a cause delle numerose lesioni che si sarebbe procurato nella caduta, anche se non sarebbe in immediato pericolo di vita. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Non solo Santiago: ecco cinque cammini in Trentino

Attualità

Quando saluteremo il coprifuoco: le ipotesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TrentoToday è in caricamento